Vedi mappa

SPIAGGIA DI PORTO GIUNCO

Villasimius (CA)
Coordinate: 39.115806 | 9.51943

Descrizione

La spiaggia di Porto Giunco fa parte del litorale che parte dalla spiaggia di Simius e ne rappresenta la sua naturale continuazione. Le due spiagge, infatti, sono separate solamente da un breve sentiero tra gli scogli. Porto Giunco è considerata una delle spiagge più belle della zona e si trova all’interno dell’Area Marina Protetta di Capo Carbonara. Appartiene al territorio del comune di Villasimius nella provincia di Cagliari e confina a nord-est con Simius e a sud con la torre spagnola di Porto Giunco.

La spiaggia di Porto Giunco è nota anche con il toponimo di Spiaggia dei Due Mari, la denominazione deriva dal fatto che l’arenile si trova racchiuso tra il mare e lo stagno di Notteri. Quest’ultimo è uno stagno salato, habitat di bellissimi fenicotteri rosa che si possono ammirare nelle stagioni più fredde.

La spiaggia è molto larga e ha una lunghezza di circa un chilometro. La sabbia è fine e bianca, con bellissime sfumature di rosa sulla riva dovute all’erosione del granito da parte del mare. Il fondale è basso e degrada lentamente, mentre l’acqua è pulita e trasparente, con cromatismi che incantano grazie ai tanti riflessi dell’azzurro e del verde smeraldo.

La spiaggia Porto Giunco è molto frequentata a luglio e agosto. Nelle giornate in cui è battuta dal vento è preferibile spostarsi a sud della spiaggia, dove si trovano due piccole insenature protette da una folta vegetazione di lentischi e ginepri e dal promontorio in cui si trova la Torre spagnola. Quest’ultima risale al XVI secolo, e oltre a dare il nome alla spiaggia offre la possibilità di godere di un paesaggio mozzafiato su tutta l’Area Marina Protetta di Capo Carbonara.

La spiaggia è dotata di tutti i comfort per i turisti di Villasimius e dintorni: strutture ricettive nelle vicinanze, è accessibile ai diversamente abili, parcheggio, talassoterapia, sabbiature, noleggio ombrelloni/lettini, pedalò e canoe, punti di ristoro.

Come arrivare

Da Villasimius recarsi in via del Mare, tieni la destra e prosegui in Via degli Oleandri per 2,7 km fino ad arrivare in prossimità del Porticciolo. Svolta a sinistra e segui l’indicazione posta su un masso in una aiuola spartitraffico: Notteri. Prosegui dritto per circa 3,5 km (solo il primo tratto è asfaltato) costeggiando lo stagno. Giunti al primo parcheggio (lato sinistro) percorrere a piedi la passerella in legno che costeggia lo stagno oppure posteggiare l’auto sul pargheggio più in fondo e accedere alla spiaggia tramite un sentiero tra gli alberi di eucalipto.

Indicazioni per Villasimius
Da Olbia è raggiungibile percorrendo la SS 131 DCN fino a Nuoro, seguendo poi le indicazioni per Lanusei/Tortolì sulla SS 389var Nuoro-Lanusei. Dopo 52,4 km proseguire dritto seguendo le indicazioni per Arzana e Lanusei. Prendi la Strada Statale 125 Orientale Sarda (indicazioni per Cagliari/Olbia/Arbatax/Cardedu). Dopo circa 10 Km entra in Strada Statale 125 VAR seguendo le indicazioni per Cagliari. Dopo circa 70 Km prendi l'uscita verso Villasimius/Castiadas. All’incrocio svolta a sinistra e prosegui per 3,9 km per poi svoltare a destra e imboccare la SP 19.

Da Cagliari percorrere la SS 554 verso Villasimius sino a quando troverete l’indicazione Muravera, imboccare il bivio e proseguire sulla SS 125. Seguire le indicazioni per Muravera-Villasimius e imboccare a sinistra la SS 554 BIS. Dopo 8 km imboccare SS 125 VAR in direzione Tortolì – Muravera. Prosegui per circa 43 km e prendi l’uscita a destra per Villasimius – Castiadas. All’incrocio svolta a sinistra e prosegui per 3,9 km per poi svoltare a destra e imboccare la SP 19.